Castello di Agliè

Cosa vi aspetta ad Agliè? Immersa nel verde del Canavese, questa cittadina della provincia di Torino custodisce un patrimonio Unesco, il Castello che ha custodito le spoglie di Arduino, primo re d’Italia.
Fu luogo di villeggiatura estiva dei Savoia, ospedale durante l’occupazione napoleonica, deposito di antichità egizie durante la seconda guerra mondiale e infine set cinematografico per le fiction televisive Elisa di Rivombrosa e Maria Josè, l’ultima Regina.
La visita guidata svela il primo piano nobile e gli appartamenti reali, tra imponenti saloni, cappelle, gallerie e preziose raccolte di reperti archeologici, ma presenta anche gli antichi proprietari del castello: dal conte Filippo di San Martino di Agliè, favorito di Maria Cristina di Francia, che trasformò Agliè con l’aiuto dell’architetto Amedeo di Castellamonte, ai duchi di Genova, ultimi abitanti della residenza alladiese.
Imperdibili sono poi il giardino, il parco e le serre settecentesche: una passeggiata attraverso il verde per scoprire scorci e vedute romantiche.

Durata: 2 ore

E inoltre: nella zona del Canavese sono possibili le visite guidate all’Abbazia di Fruttuaria, al Castello di Masino, al Castello di Malgrà a Rivarolo Canavese, al Castello di Mazzè con il suo Museo della Tortura e al Castello di Ivrea.

Info&Prenotazioni