Canavese e Valli di Lanzo

A nord di Torino una zona storicamente conosciuta, ma dai confini non precisamente definiti, è il Canavese con a fianco Lanzo e le sue valli. Lo caratterizzano un verde intenso ai piedi delle Alpi, suggestivi squarci medievali e un paesaggio industriale legato alla modernizzazione novecentesca del nostro paese.
In questo territorio, costellato di castelli, emergono, per fama e bellezza, il castello ducale di Agliè e il castello di Masino, con le loro storie di cruente battaglie e di settecenteschi intrighi di palazzo.
Il Parco Nazionale del Gran Paradiso, già riserva di caccia del Re e primo parco nazionale d’Italia, occupa tutta la zona nord e presenta non solo un paesaggio paradisiaco, ma anche interventi umani da scoprire e riscoprire.
Ivrea “la Bella” vi farà scoprire come una grande marca franca, trasformandosi in territorio sabaudo, si consacrerà come la città dell’Olivetti, laboratorio storico di un Novecento industriale e socialmente attento.
Ciriè con le sue torri-porte, il suo duomo e i suoi aulici palazzi, vi stupirà per la tranquillità e lo charme con cui sa avvolgere il visitatore che passeggia sotto i suoi portici.
Concludiamo la nostra visita guidata con l’enogastronomia: lasciare questa zona senza aver bevuto un bicchiere di Erbaluce, senza aver assaporato la Toma di Lanzo o il tipico Salampatata sarebbe davvero un peccato!

Info&Prenotazioni