Museo Civico di Arte Antica

Prendete un’antica porta romana, trasformatela prima in castello e poi in residenza per due duchesse sabaude, instauratevi in seguito il primo Senato Italiano e non solo avrete un riassunto della storia torinese, ma anche il luogo più adatto a ospitare il Museo Civico d’Arte Antica. Palazzo Madama presenta così le collezioni civiche in una sorta di vero e proprio scavo archeologico che dai resti romani porta fino allo splendore barocco. Un’eccezionale quadreria (che annovera l’imperdibile Ritratto d’ uomo di Antonello da Messina), una sezione dedicata ai legni scolpiti e intagliati, ai marmi, ai mobili, alle ceramiche, ma anche argenti, ori, vetri dipinti, disegni, tessuti: tutto questo affascina il visitatore nelle spettacolari sale del Palazzo. A concludere il percorso c’è il panorama mozzafiato dall’antica torre medievale.

Durata: 2 ore

Highlight: Ritratto d’uomo di Antonello da Messina

Info&Prenotazioni