Fondazione Accorsi – Ometto

Il Museo di Arti Decorative di Torino è ospitato nella splendida cornice di Palazzo Accorsi. Siamo in Via Po, in un seicentesco palazzo nobiliare appartenuto dal 1956 all’antiquario torinese Pietro Accorsi che adibì il piano nobile a sua abitazione e galleria d’arte.

Il Museo Accorsi accoglie, in ventisette sale, la collezione appartenuta all’antiquario ed è uno specchio fedele del suo indiscusso gusto per il Settecento: broccati, decorazioni rococò e rigore formale del neoclassicismo. Tra mobili, cristalli, porcellane, arazzi e dipinti il visitatore potrà compiere un autentico viaggio in una tipologia suggestiva di allestimento, qual è quella della casa museo. Pezzi eccezionali sono qui conservati, tra cui il doppio corpo dell’ebanista settecentesco Pietro Piffetti considerato dalla critica internazionale “il mobile più bello del mondo”.

Durata: 1 ora e 30 minuti

Highlight: Il mobile a doppia ribalta di Pietro Piffetti

Info&Prenotazioni